IL VIGNETO DI SAINT-PAUL

Cronaca d'un vigneto

A cura di Christophe Messineo Consigliere per i soggiorni & Guida conferenziere

Saint-Paul de Vence conserva viva  la memoria  di un territorio ricco  di un bel vigneto. Nacque dagli scambi tra i Greci d’Antibes e i Liguri al VI secolo a.c. I Romani lo svilupparono,  non fece altro che crescere nel Medio Evo e la sua prosperità si confermò nel Cinquecento. Ci si festeggia San Vincenzo protettore dei vignaioli. Nel  1538 e nel  1700, Francesco I°  poi Vauban, di passaggio nel villaggio gradirono  la finezza dei vini.

Vendemmia sotto le mura

INCONTRO AUTENTICO: IL VINO DI SAINT-PAUL DE VENCE SI COLTIVA AL RITMO DELLA NATURA

Sotto le mura Ovest del paese, il vigneto soleggiato offre una produzione quasi riservata, apprezzata da Francesco I (1538) e da Vauban (1700) durante le loro visite ufficiali. I vitigni (Rolle e Clairette per il bianco, Mourvèdre e Folle noire per il rosso) sono coltivati a terrazzi. Oggi, il vigneto (2 ettari) è affidato in mezzadria a Julien Bertaina che dal 2011 segue una coltura biologica e biodinamica.

 

BIODINAMICA? 

Si tratta di un ritorno all’origine naturale: un’agricoltura sostenibile, al ritmo della natura, in un terreno vivente e con una ricca biodiversità. Si rafforza così la salute della pianta, la sua capacità di difendersi dalle malattie, dagli insetti, dai rischi climatici. La qualità della frutta raccolta a una maturità precisa, l’osservazione di molti parametri propri dell’annata e la conoscenza consentono di non essere interventisti in cantina, cioè di lasciare la natura esprimersi con fermentazioni naturali: niente lieviti, modifiche di succhi e vini con un qualsiasi additivo, naturale o chimico, o con tecniche meccaniche. Sono autorizzati soltanto i solfiti, a basse dosi (60% in meno dei vini convenzionali per la dose massima).

Partecipa alla vendemmia

Elodie Bassini Responsabile promozione

Da vedere o da assaggiare! La vendemmia si svolge  ogni anno alla fine di settembre o ai primi di ottobre. Un’esperienza unica e conviviale da vivere insieme ai nostri viticoltori!

Le nostre cantine

LE NOSTRE CANTINE
In programma, visite e degustazioni

Julien Bertaina · Domaine Saint Joseph
160 chemin des vignes · 06 140 Tourrettes-sur-Loup
Tel. +33 (0)6 09 28 26 59 · bertaina.julien@gmail.com

Louis Giraudo · Domaine La Vasta
1466 route des Serres - 06570 Saint-Paul de Vence 
Tel. +33 (0)6 10 11 94 00  

 

L'ora della degustazione

Alla Cave de Saint-Paul  

Ti piacciono i vini e i liquori, ma anche gli aneddoti di storia e le cose antiche? Vieni da Lydie, nella sua cantina del XIV secolo, in rue de l’étoile. Laureata all’università di Suze La Rousse, condividerà con te cultura e storie viticole, per farti trascorrere momenti originali

Scopri "La Cave de Saint-Paul"

Lydie organizza periodicamente degustazioni e corsi di enologia per temi e per livelli.
7 rue de l’étoile · +33(0)4 93 32 59 54
http://cavesaintpaul.com

Consulta le prossime date sulla nostra agenda
Fermer
I tuoi colpi di fulmine

Nessun elemento presente nel tuo carrello

Scarica i tuoi colpi di fulmine

Il tuo browser è incompatibile con i colpi di fulmine.

Se la modalità navigazione privata è attivata, devi disattivarla.