DAL VILLAGGIO ALLA FONDAZIONE MAEGHT PASSANDO PER UN VECCHIO SENTIERO DI CAMPAGNA

Lungo il sentiero Sainte-Claire, scopri le cappelle rurali della campagna di Saint-Paul de Vence nonché una vista panoramica del villaggio. Questo itinerario ti permetterà inoltre di ammirare due opere di Marc Chagall riprodotte su leggii che fanno parte dell’itinerario "La Costa Azzurra dei Pittori".

Durata: circa 30 minuti
Partenza: dal campo da bocce situato all’entrata del villaggio, sotto le mura

Consiglio di un esperto

Nicole SobiéResponsabile Servizio Accoglienza

Prima di cominciare l’itinerario, fai un salto all’Ufficio del Turismo dove ti verrà consegnata una piantina, oppure scaricala nella rubrica "Le nostre brochure".

Scarica la piantina

Pronto, via!

Partendo dall’albergo-ristorante la Colombe d’Or, raggiungi la route de Vence. Attraversa la strada ed ecco la cappella Sainte-Claire.

La cappella Sainte-Claire: Citata al quindicesimo secolo, essa è dedicata alla santa patrona della campagna di Saint-Paul de Vence. Gli ospiti più prestigiosi venivano accolti sul piazzale della cappella dagli consoli del villaggio.

A sinistra della cappella, segui il chemin Sainte Claire fino alla cappella Saint-Charles-Saint-Claude.

 

La cappella Saint-Charles-Saint-Claude: Questa cappella, elevata nel diciasettesimo secolo, ha ricevuto nel 2012 dei nuovi dipinti murali realizzati da Paul Conte, un artista di Nizza. Questi dipinti illustrano la vita di Saint Claude di Besançon e di Saint Charles Borromée, i santi patroni dei fondatori della cappella.

Ulteriori informazioni

Siediti per qualche istante sulla panchina ad ammirare il panorama eccezionale di Saint-Paul de Vence, delle colline e del mare.

Sul piazzale, lasciatevi trasportare dal dipinto di Marc Chagall, nel quale una coppia di innamorati si abbraccia al di sopra del villaggio.

Continuate a salire lungo il chemin Sainte-Claire fino alla cappella Notre-Dame des Gardettes.

Scoprite l’itinerario artistico

La cappella Notre-Dame de la Gardette: Questa cappella, menzionata sin dal quindicesimo secolo, fu decorata negli anni 30 con dipinti murali sul tema della Vergine Maria. Approfittate di un ultimo istante della magia di Marc Chagall ammirando un secondo paesaggio la cui tavola apparecchiata vi invita in un faccia a faccia intimo con il villaggio.

Proseguite lungo il chemin Sainte-Claire seguendo sulla vostra destra il convento dei domenicani di Passe-Prest, collocato nelll’antico castello della famiglia Villeuve-Thorenc dalla fine del diciannovesimo secolo. All’incrocio, attraversate la strada e seguite il sentiero asfaltato che sale sulla sinistra (seguire i cartelli blu della Fondazione Maeght).

Ulteriori informazioni

Altre scoperte

Fermer
I tuoi colpi di fulmine

Nessun elemento presente nel tuo carrello

Scarica i tuoi colpi di fulmine

Il tuo browser è incompatibile con i colpi di fulmine.

Se la modalità navigazione privata è attivata, devi disattivarla.