Le Caruso
Ristorante

Le Caruso

Saint-Paul de Vence, il paese dalle mille gallerie d’arte, cela belle tavole e ce n’è una che merita di allungare il giro, se si vogliono destare le papille. Le Caruso vi invita a un viaggio goloso lungo una carta dai sapori della Provenza e non solo, in cui la tradizione si unisce alla creatività. In un ambiente dalle tonalità delicate, trascorrerete momenti piacevoli di raffinata cucina meridionale, di fronte alla casa di Simone Signoret.
Un indirizzo intimo al centro del paesino. Cercate la chiesa e ci troverete!

Il fascino di una terrazza al centro di un paesino

Un viaggio gastronomico tra i sapori della Provenza e di altrove

Una cucina interamente preparata sul posto

Informazioni complementari

  • Chef :

    Gabriela Stockle

  • Marchio :

    Collège culinaire de France

  • Tipo di ristorazione :

    Ristorante

  • Specialità culinarie :

    Cucina mediterranea, Cucina vegetariana, Piatti senza glutine, offre piatti "fatti in casa"

  • Classifica guide :

    Lonely Planet

  • Categorie :

    Ristorante tradizionale, Ristorante gourmet

  • Massima capacità di coperti in sala :

    35

  • Massima capacità di coperti in terrazza :

    20

  • Capienza massima posti a sedere per gruppi :

    35

  • Servizi :

    Accesso Internet Wifi

  • Attrezzature :

    Terrazza, Aria condizionata, Seggiolone

  • Tipo di pagamento :

    American Express, Carta di credito, Assegno, Contanti

Wifi
Climatizzazione
Assegno
Contanti
Carta bancaria

Marchi

Restaurant de qualité

Orari e periodi di apertura

Ristorante attualmente chiuso.

Aperto a pranzo e a cena. Chiuso il martedì sera e il mercoledì tutto il giorno.

In bassa stagione, aperto tutti i giorni per pranzo, venerdì e sabato anche per cena. Chiuso il mercoledì.

Coltivare tutti i tuoi desideri

Fermer
I tuoi colpi di fulmine

Nessun elemento presente nel tuo carrello

Scarica i tuoi colpi di fulmine

Il tuo browser è incompatibile con i colpi di fulmine.

Se la modalità navigazione privata è attivata, devi disattivarla.